Lifelong Learning Programme

Il Lifelong Learning Programme, Programma per l’apprendimento permanente, 2007-2013 è il principale programma europeo di finanziamento nell’ambito dell’istruzione e della formazione. Istituito con Decisione del Parlamento Europeo e del Consiglio il 15 novembre 2006 (GU L327), sostituisce ed integra, in un programma unico, i precedenti Socrates e Leonardo. E’ strutturato in quattro programmi settoriali (Comenius, Erasmus, Leonardo da Vinci, Grundtvig), un programma trasversale e l’azione Jean Monnet.

Annualmente la Commissione Europea pubblica gli inviti per la presentazione dei progetti nell’ambito del programma LLP. Le scadenze per la presentazione dei progetto variano a seconda del programma settoriale.

Per potervi partecipare è indispensabile che l’Istituzione sia titolare della Carta Universitaria Erasmus. L’Università degli Studi della Basilicata è risultata assegnataria della Carta per l’intero settennio, fino all’anno accademico 2013/2014.

Programmi settoriali

  • COMENIUS - Istruzione scolastica - si rivolge a tutti gli attori in materia di istruzione: alunni, insegnanti, enti locali, associazioni dei genitori, organizzazioni non governative, istituzione di formazione degli insegnanti, università e gli altri educatori.
  • LEONARDO DA VINCI - Istruzione e formazione professionale - I progetti riguardano sia la mobilità individuale, sia la cooperazione tra gli operatori europei della formazione al fine di migliorare l’attrattività, la qualità e il rendimento dei sistemi e delle pratiche della formazione e istruzione professionali.
  • ERASMUS - Istruzione superiore (mobilità e cooperazione) - Si rivolge agli studenti che desiderano studiare e lavorare all’estero, ai docenti dell’istruzione superiore e al personale delle imprese che intenda insegnare all’estero, al personale tecnico-amministrativo dell’istruzione superiore per la formazione all’estero. Inoltre sostiene la collaborazione tra istituti di istruzione superiore attraverso programmi intensivi, reti e progetti multilaterali e il coinvolgimento delle imprese.
  • GRUNDTVIG - si rivolge sia alle persone coinvolte in ogni forma di istruzione degli adulti che non sia di carattere prevalentemente professionalizzante, sia alle istituzioni e organizzazioni che offrono o che agevolano ogni tipo di istruzione per gli adulti – formale, non formale, informale.
  • PROGRAMMA TRASVERSALE  - si sviluppa in quattro attività chiave: Attività chiave 1: Politiche di cooperazione e innovazione; Attività chiave 2: Lingue; Attività chiave 3: Nuove tecnologie; Attività chiave 4: Disseminazione e utilizzo dei risultati.
  • AZIONE JEAN MONNET - promuove l’insegnamento, la ricerca e la riflessione sull’integrazione europea nelle istituzioni superiori sia all’interno che all’esterno della Comunità Europea.

___________________

Link di riferimento ed approfondimento

Programma per l'apprendimento permanente sito dell’Agenzia Nazionale LLP
Education, Audiovisual and Culture Executive Agency - EACEA 
Decisione 1720/2006/CE del 15 novembre 2006 istitutiva del programma per l'apprendimento permanente
Raccomandazione 2006/961/CE - Carta Europea di Qualità della mobilità
Processo di Bologna
Strategia di Lisbona
Sistema di trasferimento ed accumulazione dei crediti (ECTS)
ET 2020